41^ GRAN PREMIO GORIZIANA - SAINT-VINCENT: AL VIA LA KERMESSE DELLA 2^ PROVA FIBIS CHALLENGE

Ci siamo: dal 13 al 28 novembre riflettori puntati sul Palais di Saint-Vincent dove, dopo il fermo dello scorso anno causa pandemia, ritorna il Gran Premio di Goriziana. La 41^ edizione del GP, l'evento sicuramente più atteso della stagione sportiva targata Fibis, ha chiuso le iscrizioni a 2008 atleti.
Tra questi i vincitori dell'ultima edizione, Fioravante Vecchione che per certo proverà a ripetersi. 
Ormai però si sa che la kermesse valdostana ha come peculiarità l'alto livello tecnico e riserva colpi di scena spesso mostrando la grolla del vincitore alzata dalle mani di chi non ti aspetti.
18 i biliardi allineati e pronti dopo il certosino lavoro di Maurizio Landolfo tra i quali, per ben 16 giorni di gare, si alterneranno 26 arbitri coadiuvati da 6 direttori di gara: numeri importanti che sottolineano la 'grandeur' di questo evento.

CAMPIONATI ITALIANI: ANIELLO VINCE LA PRIMA PROVA AD ARCO

Si chiude la prima prova dei Campionati Italiani che ad Arco vede trionfare Michelangelo Aniello 2-1 su Andrea Quarta
Terzo posto per Gaetano Romeo e Michele Gatta.
Una finale tra le classiche del mondo del biliardo dove Aniello ha dimostrato di poter essere il primo della classe anche al gioco dei 9 birilli esprimendo una continuità impressionante nel gioco di sponda.

Il percorso di Aniello ha visto invece Natalino Scorza ai sedicesimi (2-0), Sandro Giachetti agli ottavi (2-0), Pierluigi Sagnella ai quarti (2-0) e Gaetano Romeo in semifinale (2-1). 
Andrea Quarta arriva in finale dopo aver battuto Davide Di Santo ai sedicesimi (2-0), Riccardo Nuovo agli ottavi (2-0), David Martinelli ai quarti (2-1) e Michele Gatta in semifinale (2-1).

Snooker English Open

L’English Open si è concluso con la vittoria di Neil Robertson in una bella ed emozionante finale vinta per 9-8 su John Higgins.

Per l’ennesima volta si conferma che gli eventi della Home Nations Series, nonostante format e montepremi da tornei minori, vengono vinti quasi sempre dai più grandi campioni dello snooker e sanno offrire con costanza un grande spettacolo. 
Anche questa settimana abbiamo infatti visto gioco di grande qualità e vissuto tante emozioni, un trend confermato dalla splendida finale di domenica.

Mondiale stecca 2022

È partito quindi ufficialmente il countdown verso il “25th World Championship 5-pins Individual Open” che riporterà, dopo il successo del Grand Prix delle Nazioni, il biliardo internazionale in Sardegna, nella città della Gallura.

Alla presenza del Sindaco della cittadina sarda Fabio Albieri, del Presidente FIBIS Andrea Mancino e del Vice Presidente dell’Union Mondiale de Billard Fernando Requena, oltre all’organizzatore del mondiale e rappresentante F.I.Bi.S. in Sardegna Paolo Scaramuzzi, è stato svelato quindi il logo che sarà il simbolo dell’evento iridato che andrà in scena dal 16 al 20 marzo 2022.

Il Presidente Scaramuzzi, dopo i ringraziamenti del Sindaco, ha introdotto l’atteso evento che, dopo il periodo pandemico, sarà la manifestazione che inaugurerà a marzo il nuovo polo fieristico di Calangianus.

STECCA - Calendario 2021/2022

Con la stagione 2019/2021 terminata da poco, la sezione stecca guarda già alla prossima svelando il calendario del 22° Campionato Italiano – Circuito FIBiS Challenge.

La prima delle sei le prove che assegneranno il titolo italiano è fissata il 23 ottobre 2021, con il Gran Premio Nazionale nella città di Arco

Il circuito Fibis Challenge, che nella scorsa stagione ha regalato inaspettati colpi di scena, si svolgerà in sei regioni diverse: 

Trentino Alto-Adige, Valle d’Aosta, Puglia, Toscana, Sicilia e Campania.

fonte:fibis.it

MATTEO GUALEMI CONQUISTA SAINT-VINCENT

Matteo Gualemi conquista il suo secondo titolo italiano.

Le Finali dei Campionati Italiani hanno vissuto un picco di adrenalina nella serata di martedì 29 giugno con la finalissima della massima categoria dei 5 birilli, Nazionali Pro. Uno di fronte all'altro due autentici assi del biliardo il vicecampione del mondo Santi Caratozzolo e il pluricampione Matteo Gualemi.

Nell'ultimo capitolo della stagione 2019/2021 della categoria è subito Gualemi a piazzare la prima zampata, chiudendo il set con una raddrizzata di 10 punti, 67 – 48 il risultato finale. 

Dopo un primo set giocato a viso aperto da entrambi i giocatori è il Vicecampione del mondo a risolverla con un pallino da 3 punti che vale il 62 a 59 e l'1-1 nel parziale. 
Nel terzo set la battaglia sportiva continua. 

Campionati Italiani 2019/2021

Anche se manca poco più di un mese all'inizio della kermesse nazionale che assegnerà i titoli di "Campione Italiano 2021", a Saint-Vincent fervono già i preparativi.

Le tanto attese finali dei Campionati Italiani della stagione 2019-2021 animeranno ancora una volta la cittadina di Saint-Vincent ed il suo Palais, ormai il punto di riferimento dei big event della stecca.
Le ottime relazioni tra la Federazione e le istituzioni locali si sono rivelate anche questa volta decisive confermandosi solide e garantendo l'ormai consueta e perfetta collaborazione, nonostante un anno davvero difficile non solo a livello sportivo, ma anche a livello sociale e turistico.

CAMPIONATI ITALIANI: MASSIMO CARIA CONQUISTA SALERNO


Si è chiusa sotto il segno di Massimo Caria l'ultima prova del 21° Campionato Italiano di biliardo sportivo specialità stecca che regala a tutti gli appassionati di biliardo una finale dall’alto contenuto tecnico ed emotivo.
Il Conte Max del biliardo italiano ha messo il sigillo sulla 9^ prova FIBiS Challenge battendo con il risultato di 4 - 2 il Campione del mondo in carica Ciro Davide Rizzo
Un cammino senza sosta quello di Caria che prima di arrivare all’ultimo atto, ha collezionato tre successi con Carlo Diomajuta (4-1) in semifinale, con Andrea Quarta (4 – 3) nei quarti e con Fioravante Vecchione (4 -2) negli ottavi.

Dall'altra parte del tabellone invece Rizzo ha eliminato Paolo Marcolin in semifinale alla bella. In precedenza, nei quarti e negli ottavi erano arrivate le vittorie rispettivamente contro Thomas Primon (4-1) e contro Vincenzo Maucieri protagonista indiscusso del 5° set dell’incontro. Maucieri infatti in soli 7 minuti ha conquistato il set in sette steccate, chiudendo con il punteggio di 60 a 0.